Federazioni Distretti Italiani
 
 

Distretto della meccanica Fabrianese

Torna: Marche

Sede del Distretto
Il Distretto comprende 16 comuni, 14 nella provincia di Ancona e due nella provincia di Macerata. I comuni interessati sono quelli di: Jesi, Monsano, Castelplanio, Castelbellino, Mergo, Rosora, Maiolati Spontini, Monte Roberto, Sassoferrato, Genga, Serra San Quirico, San Paolo di Jesi, Fabriano, Cerreto d'Esi, Esanatoglia e Matelica.

Specializzazione produttiva
Il Distretto è caratterizzato dalla presenza di imprese principalmente legate all’industria dell’elettrodomestico, la cui storia ha alimentato lo sviluppo di una filiera meccanica ricca di eccellenze e competenze.
La produzione di elettrodomestici nel fabrianese si concentra prevalentemente in due comparti: la produzione di elettrodomestici bianchi (di cui sono imprese rappresentative Indesit Company e Antonio Merloni); la produzione di cappe aspiranti (Faber, Best, Elica, Tecnowind).

Caratteristiche del distretto
Rispetto ai sistemi territoriali di piccole medie imprese nel Centro-Nord Italia, il distretto di Fabriano presenta alcuni elementi comuni ed alcuni elementi di peculiarità. Oltre alla consueta specializzazione delle imprese in un determinato settore (quello delle macchine ed apparecchi per uso domestico) e alla concentrazione di imprese finali e intermedie in un ambito spaziale relativamente delimitato, si rileva, infatti, una più marcata presenza di imprese di elevate dimensioni, concentrate prevalentemente nelle fasi finali delle produzioni manifatturiere. I principali clienti delle pmi del distretto sono i grandi marchi industriali locali dell’elettrodomestico e delle cappe (Faber, Indesit, Best, MTS, Antonio Merloni, Elica, Tecnowind ed altri), tuttavia ormai sono rarissimi i casi di realtà produttive monocliente o con larga prevalenza di un committente nelle commesse di lavorazione.

Ente di riferimento
CO.I.CO.
Via Ceresani snc - Loc Campo dell'Olmo - 60044 Fabriano (AN)
Tel. 0732/626602 - Fax. 0732/626939

info@coicofabriano.it - http://nuke.coicofabriano.it
 
Riconoscimento normativo regionale
Il Distretto della Meccanica di Fabriano è stato riconosciuto con la Delibera del Consiglio Regionale n. 259 del 29.07.1999.

Dati quantitativi

N. Imprese (2014) 1.514 Var.% Imprese (2013/2014) -1,05
N. Imprese fino a 49 addetti (2013) 1.123 Var.% Imprese fino a 49 addetti (2012/2013) -1,92
N. Addetti (2013) 21.389 Var.% Addetti (2012/2013) -3,24
Export 2014 (Mln Euro) 2.060 Var.% Export (2013/2014) 0,40

N.B.: I dati riportati fanno riferimento ai principali ambiti merceologici di specializzazione del distretto (core business), cui possono aggiungersene altri che, essendo meno rilevanti, non vengono esposti singolarmente ma sono comunque inclusi nell’eventuale colonna del totale.
Tutti i dati presentati riguardano l’intero territorio provinciale sul quale insiste il distretto.

 
UNIONCAMERE
Istituto Guglielmo Tagliacarne
OSSERVATORIO NAZIONALE DISTRETTI ITALIANI
SEDE SEGRETERIA
c/o Unioncamere Veneto
Via delle Industrie 19/D - Edificio Lybra
30175 Marghera - Venezia
Tel. +39 041 0999 337 - Fax +39 041 0999 303
Cod. Fisc. 90032590029
crediti: Representa
representa.it